Siamo un mito! | giochi teatrali attorno ad Amore e Psiche

destinatari: allievi della 5° classe della scuola primaria – max 15 partecipanti
durata: 3 incontri da 2 h
giornate: 3-4-5 ottobre

Il laboratorio è rivolto agli allievi dell’Istituto Comprensivo Radice-Alighieri e si svolgerà presso gli spazi dello stesso in orario curriculare.

Il laboratorio muoverà dal mito di Amore e Psiche e dalle suggestioni che lo spettacolo avrà suscitato nei giovani spettatori. I partecipanti saranno stimolati a recuperare, a distanza di qualche giorno, le tematiche fondanti della storia, quelle che secondo la loro visione potranno costituire un terreno comune sul quale far muovere il gruppo di creazione.

Tutto il percorso mira infatti a creare uno spazio che consenta agli allievi di esplorare due territori: quello della propria individualità emotiva e quello delle relazioni e dell’approccio alle altre emotività. Da questo si porranno le basi per sperimentare rielaborazioni creative della storia nel tempo trascorso insieme.

Si sfrutteranno le tecniche teatrali, prima fra tutte l’improvvisazione guidata, stimolando nei bambini una risposta creativa e fantasiosa agli spunti offerti. L’approccio sarà ludico ed empatico e tutto sarà proposto sotto forma di gioco.

Condotto da Anna Calarco.

Anna Calarco
Attrice.
A 17 anni incontra per la prima volta il teatro da vicino, presso il Laboratorio dell’Attore di SpazioTeatro. È amore a prima vista.
In seguito, e tutt’ora, continua la sua formazione attraverso corsi di specializzazione teatrale in giro per il paese. Dopo aver quasi sfiorato la laurea in biologia, ha sterzato decisa verso la gavetta teatrale.
Dal 2010 lavora con SpazioTeatro come attrice professionista. Tra le ultime produzioni: Muratori di E.Erba; La Bottega del Caffè di C. Goldoni; Militante d’Occidente di Ernesto Orrico; Chiamatemi per nome – Lo Spazio Bianco (dal romanzo omonimo di Valeria Parrella); RiciClown di Gaetano Tramontana; I vestiti nuovi dell’Imperatore di Gaetano Tramontana;
Sin da bambina è affascinata dalla mitologia: nel 2015 è autrice e interprete di un riadattamento per ragazzi del mito di Amore e Psiche:“Amore love Psiche”. Nello stesso anno trova il modo di unire la sua passione per la mitologia a una delle tante altre: l’astronomia. Nasce così “Racconti delle stelle”, una performance di teatro narrazione e scrittura sui miti legati alle costellazioni.
A novembre 2017 debutterà nella nuova produzione di SpazioTeatro tratta dalla raccolta di fiabe popolari e novelle calabresi di Letterio Di Francia, dal titolo “Il vento magico“.
È convinta, come Carmelo Bene, che l’Arte e il Teatro siano bambini. Per questo si trova particolarmente a suo agio quando ha davanti un pubblico bambino di qualunque età. La sua principale fonte di nutrimento sono libri, mandorle, fichi e, di recente, kefir.
Qualche volta parla con i suoi autori preferiti, la maggior parte dei quali sono morti prima della sua nascita, per cercare risposte a importanti interrogativi. Finora, senza successo.
È co-fondatrice e responsabile delle attività artistiche e didattiche della Biblioteca dei Ragazzi, cooperativa per la promozione della lettura e della narrativa per ragazzi.
Collabora, inoltre, con diversi gruppi in attività di promozione culturale, tra cui, negli ultimi anni, il gruppo “Nati per Leggere” di Reggio Calabria, come lettrice volontaria per le Letture ad Alta Voce rivolte ai bambini in età pre-scolare.
La si può vedere spesso con un cane di piccola taglia che la comanda a bacchetta.
Dal suo antico approccio alla biologia le resta immutata una forte curiosità e affascinazione per tutto quello che è vita; la vita subacquea specialmente: ama andare a fondo. Massima profondità finora raggiunta: 35 metri. Ben equipaggiata per la risalita e mai da sola.

Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo. Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi